CHI SIAMO

Veniamo dal basso per portare i nostri valori ed il cambiamento in tutto il nostro Paese.

ANDREA DUSI - PRESIDENTE

La sua spinta, quella che per primo lo ha fatto alzare in piedi e fare un atto di coraggio con la creazione di 10 Volte Meglio, è la profonda convinzione che l’Italia possa essere la culla di un nuovo rinascimento tecnologico, digitale e culturale e il centro di un nuovo umanesimo. E la possibilità di restituire un futuro ai giovani, di ridare una speranza ai nostri figli, gli italiani di domani. Ha voluto fortemente inserire al primo punto del programma il diritto alla ricerca della felicità: non un'utopia, ma una prospettiva alla nostra portata.
Presidente di 10 Volte meglio, è nato nel 1975 e ha conseguito una doppia laurea in Economia e commercio a Rotterdam e Verona. Stagista ad Atlanta nel 1996, in quel periodo è stato anche volontario alle Olimpiadi.
Dopo una breve esperienza in uno dei principali istituti bancari italiani, ha lavorato per due società di consulenza occupandosi di piani strategici e industriali in vari settori. La nascita dei due figli lo ha spinto a creare Wish Days, un’avventura imprenditoriale che si è rivelata di grande successo ed è stata venduta dopo aver visto moltiplicare investimenti, addetti e valore.
In seguito si è impegnato come investitore nell’area tecnologica e ha partecipato all'ideazione e al lancio dell’iniziativa no profit Impactscool, che diffonde in forma gratuita la discussione sugli impatti che le tecnologie esponenziali avranno sulla società e l'economia. Proprio questo approccio gli ha permesso di approfondire il suo rapporto con i giovani e con i nuovi imprenditori. Sentirsi dire dagli studenti che non hanno più fiducia nel futuro gli ha trasmesso l’esigenza e l'urgenza di un profondo cambiamento nel Paese: la sfida di creare 10 Volte Meglio.

STEFANO BENEDIKTER - VICE PRESIDENTE

Come molti giovani imprenditori ha la curiosità di confrontarsi con Paesi e mercati per coglierne le migliori opportunità. Lo stesso spirito che ha portato nel gruppo 10 Volte Meglio: ha preso spunto dalla complessità del mondo e dalle sue esperienze internazionali per far emergere la forza dell'Italia, per creare un modello di sviluppo basato su di un'economia etica e sostenibile. Una società nella quale i bambini di oggi possano crescere e vivere in un futuro possibile.
Imprenditore per vocazione, una laurea in Business administration ed economia, ha iniziato a creare imprese dopo sei anni trascorsi come consulente a Roma e Milano e dopo aver lavorato per una banca d’affari a New York e a Londra.
A partire dal 2009 ha cambiato passo. Ha investito i propri risparmi creando prima un operatore mobile virtuale in Sierra Leone, poi un business di export dall’Europa per Dubai e Singapore e quindi una piattaforma di cloud computing nel Regno Unito. Nel 2013 ha fondato Dagon, una società che ha oltre mille dipendenti in 11 Paesi e ha un fatturato di oltre 10 milioni di dollari.
Le sue competenze imprenditoriali, che oggi sta mettendo a disposizione di 10 Volte Meglio, sono nei settori delle nuove tecnologie, dell’agricoltura moderna e del marketing innovativo. Ha vissuto e lavorato in oltre 30 Paesi al mondo, e ora vive a Roma con la famiglia e un figlio.

CRISTINA POZZI - VICE PRESIDENTE

La chiave per comprendere la sua passione per l'innovazione, la stessa che l'ha spinta a partecipare al progetto di 10 Volte Meglio, è nel titolo del libro che ha appena finito di scrivere: “2050. Guida (fu)turistica per viaggiatori nel tempo”. Qui anticipa quali saranno fra oltre trent'anni gli impatti dei cambiamenti sulle nostre vite, con l'obiettivo di far riflettere su opportunità e responsabilità che tutti noi oggi abbiamo nel prepararci al viaggio verso il migliore dei futuri possibili.
Questa attenzione al cambiamento si riflette anche nell'interesse per un'educazione fuori dalle regole classiche della scuola: l'unico modello che metterà i giovani in grado di affrontare il domani. E anche di questo si trovano tracce nell'impronta etica che ha impresso alle politiche del gruppo.
Non accontentarsi mai dell'oggi e guardare sempre al futuro è da sempre alla base anche delle sue scelte professionali. Dopo un inizio nella consulenza di direzione, ha co-fondato e diretto Wish Days, venduta poi nel 2016 a Smartbox Ltd quando aveva raggiunto 40 milioni di fatturato e 80 dipendenti ed era diventata protagonista nel mondo dei gift box esperienziali e delle gift card.
Ha poi dedicato tutte le sue energie alla creazione e al lancio di Impactscool, di cui oggi è alla guida. Un innovativo modello di formazione che porta nelle scuole e nelle università un inedito approccio educativo, incentrato sugli impatti sociali, morali ed etici dei cambiamenti indotti dalle tecnologie. Infine, è advisor e angel investor per diverse startup italiane e internazionali, sempre nel settore dell'hi-tech.

LUCIO GOMIERO - COFONDATORE E MEMBRO DEL COMITATO DIRETTIVO

Manager d'azienda e consulente di direzione con oltre 25 anni di esperienza, ha una passione che lo ha spinto a far parte di 10 Volte Meglio fin dall'inizio: realizzare i cambiamenti. Curioso delle tecnologie, ha fiducia nella capacità delle generazioni di coesistere e collaborare. Il suo obiettivo è far crescere nel modo migliore l'economia, le imprese e la società, riabituandole a guardare ai futuri e al bene comune.
Ha lavorato per grandi multinazionali (anche a carattere familiare) e società di consulenza internazionali, operando soprattutto nelle aree strategia, organizzazione, acquisizioni, innovazione e sviluppo. Ha seguito numerosi progetti legati al territorio: aggregazioni multiultility, sistemi fieristici, filiere di settore, infrastrutture aeroportuali, ambiente, agricoltura. A queste si aggiungono le responsabilità manageriali dirette e i progetti internazionali sviluppati in paesi come Turchia, Cile, Georgia, Cina, Australia, India e Corea.
Nelle aziende è stato sia AD o Direttore Generale che membro di CdA o coordinatore di comitati di famiglia, lavorando con famiglie imprenditoriali come Ferrero, Benetton o Caovilla. Come cofondatore o finanziatore, supporta iniziative imprenditoriali in settori come e-commerce, trattamento acque, nuove tecnologie e iniziative sociali. E’ stato per due anni professore a contratto dell’università Ca’ Foscari, dove è membro dell’Innovation Board.
Nato nel 1963 a Treviso, laurea in Ingegneria a Padova, ha approfondito in Inghilterra gli studi sull’Intelligenza artificiale quando perfino questo termine era quasi sconosciuto. Master in Business Administration al Politecnico di Milano, ufficiale dell’Aeronautica, è sposato e molto sportivo: calciatore, sciatore e perfino runner in una team marathon con i tre figli.

GIAN LUCA COMANDINI - COFONDATORE E MEMBRO DEL COMITATO DIRETTIVO

Ha un motto che vale da solo quanto un intero programma di governo: i piedi per terra, la testa per aria. Di sé dice di essere testardo, determinato, curioso e sognatore. Da sempre nutre un’unica ambizione: istituire il primo “Ministero del Futuro”, per trascinare il Paese verso una crescita socio-economica che solo le nuove tecnologie possono offrire.
Con una simile presentazione non poteva non sentirsi coinvolto nel progetto rivoluzionario di 10 Volte Meglio, che punta proprio sulla necessità di rimettere in gioco le energie dell’Italia in vista di un futuro che ha tutte le possibilità per essere straordinario.
Classe 1990, un diploma classico e la laurea in economia, all’età di 23 anni Gian Luca fonda “You & Web”, una società di pianificazione di strategie virali di marketing digitale e web reputation oggi tra le più conosciute in Italia. In seguito si specializza nella psicologia di massa applicata ai social network.
Tiene da oltre tre anni un corso di Web e Social Media Marketing all’Università La Sapienza di Roma e diversi seminari in molti altri atenei. È un appassionato divulgatore e studioso di criptovalute (tra cui gli ormai celebri bitcoin) e di tecnologia blockchain. Una passione che oltre a renderlo uno dei massimi esperti italiani lo ha portato a co-fondare Assob.it, l’associazione di categoria che rappresenta aziende e imprenditori operanti con la tecnologia blockchain. Su questi temi è stato consulente di numerosi uomini politici e personaggi pubblici, oltre che di imprenditori e multinazionali.
Giovanissimo opinionista per la Rai, è tuttora un volto televisivo per il settore digitale e dell’innovazione. Scrive spesso di comunicazione, futuro, finanza e della generazione dei Millennials sulle principali testate nazionali.

EMILIA GARITO - COFONDATORE E MEMBRO DEL COMITATO DIRETTIVO

La parola chiave della sua vita professionale è sicuramente innovazione. L’ha declinata nel lavoro, nella ricerca, nella cultura, nell’educazione. Mamma di due bambini, li considera con orgoglio “i miei migliori esempi di innovazione”. Ed è questo ricchissimo patrimonio di esperienze di e passioni che mette oggi a disposizione del progetto 10 Volte Meglio, per migliorare il futuro dell’Italia proprio ripartendo dalle tecnologie più avanzate.
Ingegnere informatico, è Ceo e fondatrice di Quantum Leap, boutique di consulenza leader in leader in Technology transfer e Open innovation. Specializzata in System Dynamics (modellazione di sistemi complessi), ha operato nel gruppo Leonardo Finmeccanica come project manager prima nell’ambito dei sistemi Radar e Command and control combat systems per l’Aeronautica Militare Italiana e poi come sales manager per i paesi Nato.
Ha co-fondato una delle prime società italiane di project financing, sviluppando expertise in strategie di business development, business planning e management. Membro della task force italiana sull’intelligenza artificiale, sullo stesso tema è anche ambassador per la competizione internazionale IBM Watson XPrize. È a sua volta inventrice e titolare di modelli di Design ed è stata inserita dalla rivista specializzata StartUp Italia nella lista delle 150 imprenditrici, scienziate e donne dell’Innovazione in Italia per il 2017.
Licenziataria italiana della Fondazione TED, organizza la conferenza TEDxRoma, la la più seguita in Italia. Fa da sempre dell’open innovation il suo obiettivo professionale e culturale, e come consulente supporta centri di ricerca, industrie, fondi di investimento e start up innovative per valorizzare e far crescere l’innovazione italiana. Da ingegnere e inventrice, ma grata anche agli studi umanistici di filosofia, guarda all’innovazione e alla tecnologia senza perdere di vista le implicazioni etiche e il rispetto dei principi fondamentali dell’essere umano.

STEFANO ROCCO - COFONDATORE E MEMBRO DEL COMITATO DIRETTIVO

Il web non ha alcun segreto per lui, che ha cominciato a interessarsi molto presto sia all’informatica che alle opportunità offerte dalla rete. Parte integrante della squadra operativa di 10 Volte Meglio, nessuno meglio di lui è in grado di immaginare quanto sarebbe negativo per l’Italia un futuro senza competenze e competitività in un settore così strategico.
Di qui la decisione di metterci la faccia (ma anche le mani, abituate a muoversi velocemente su mouse e tastiera) per rilanciare il Paese partendo dall’innovazione digitale, elemento centrale del nostro programma.
Esperto di tecnologie emergenti e di frontiera, Stefano si è laureato in Informatica al National College of Ireland di Dublino. In seguito ha lavorato per oltre vent’anni nel settore informatico sia come imprenditore che come consulente di piccole, medie e grandi multinazionali.
Nella sua carriera ha vissuto e operato per molti anni all’estero, principalmente a Dublino, Zurigo e recentemente a Dubai. Ha maturato una forte competenza nel mondo digitale, e in particolare ha approfondito le tecnologie legate ai Big data, Intelligenza artificiale e Internet of Things.
Grazie alla sua spiccata vocazione all’innovazione, ha partecipato come piccolo investitore e mentore in alcune start up tecnologiche innovative. È un “evangelista” delle nuove tecnologie, come si definiscono oggi gli esperti in grado di divulgare e promuovere la cultura digitale, ma anche speaker, autore di articoli legati al mondo dello sviluppo di applicazioni, organizzatore di eventi e meet up legati al mondo della tecnologia. Convive da venti anni e ha una splendida figlia di sei anni.